Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si è conclusa a Palermo presso il San Paolo Palace,  con un grande ritorno di pubblico,  la due giorni del ”Premio Palermo Danza 2017” , ben due tappe intense tenutesi nel capoluogo regionale, presso il San Paolo Palace, il 20 e 21 maggio.

“Si chiude la VI^ edizione del Premio Palermo Danza, tra le foto dei tantissimi premiati che presto pubblicheremo, ho deciso di scegliere questa come immagine simbolo del nostro evento!! Questa è stata una premiazione speciale eseguita da un ‘gruppo speciale’” .
Ho voluto 6 anni fa iniziare questa bella avventura evidenziando della danza non soltanto gli aspetti culturali, interculturali, sperimentali e innovativi ma soprattutto che la danza non è soltanto tecnica e belle coreografie ma anche un momento di emozione per il pubblico e divertimento per chi danza. Tra le cose più belle della danza e che essa può aiutarci a superare le difficoltà fisiche e/o mentali se realmente crediamo nelle possibilità che ci dà quest’arte. Sono contento di vedere nel mio palco tanti stili di danza e tante tipologie di persone. Sono felice di aver dato a questo gruppo speciale un premio ma ringrazio loro per aver dato a noi un esempio di vita”.

Questo è quanto ha dichiarato a margine dell’importante evento  il Direttore Artistico, Christian Carapezza, esempio di grande professionalità ed impegno costante, il quale ha dimostrato ancora una volta   con sacrificio,  di amare realmente la danza in tutte le sue multiformi manifestazioni,  coadiuvato da una  grande macchina organizzativa, arricchita da una squadra di grandi professionisti che hanno reso il  ”Premio Palermo Danza 2017”, oggi più di ieri, un punto di riferimento costante per la Danza in Sicilia ma non solo.
“Ringrazio tutti, – aggiunge con gioia Carapezza – , in  primis il mio impeccabile ed insostituibile staff oltre che amici (Mariano Capitummino, Barbara Lipari, Luca Rasa, Alessia Fortino, Marianna Bonanno, Riccardo Zerbo, Fabrizio Dell’aria) i super conduttori (Ernesto Trapanese ed Eliana Chiavetta), i conduttori delle intervista del red carpet (Ernesto Petrolà, Sara Priolo ed Elisabetta Cinà) i fotografi e cameraman (Angelo Marano, Serenella Fiasconaro, Antonino Ferrante, Ragusa Giuseppe, Luca Serina, James Kubrick PH Randazzo, Giuseppe Bellomare, Carlo Rodolico, Girolamo Randazzo e Daniele Benenati), gli artisti intervenuti che hanno divertito la platea (Tony Carbone, Davide Tusa e I Sansoni “Fabrizio e Federico Sansone”), le diverse emittenti tv regionali che a breve trasmetteranno le immagini più belle di questa sesta edizione, l’amico Filippo Virzì che si è occupato dell’ufficio stampa, il service audio e luci E-20 Service di Alcamo (Gianni Lombardo, Giacomo Orlando) che quest’anno ha anche strutturato e montato il palco, i concorsi partners che hanno omaggiato quest’anno diverse borse di studio (Arte Danza Sicilia, Non Solo Danza, Shadow in the Circle, Etna Belly Dance Festival, Salerno Danza D’Amare, Coreografando, Cosenza Danza Festival, Danza in Vacanza, Festival Città di Noto, Festival di Danze Orientali Aria etc etc) ringrazio gli amici organizzatori (vedi tag) dei sopracitati concorsi ed in particolar modo Vincenzo Macario che ha passato con noi 2 giorni per aiutarci a selezionare i gruppi ai quali assegnare le borse di studio. Grazie ai nuovi amici di “The Coach” nella persona di Luca Garavelli. Grazie a chi si è occupato dell’importante lavoro di sicurezza con la continua vigilanza sui nostri partecipanti ed il nostro pubblico (“Triscele Nucleo Protezione Civile” e la “Guardia Regionale Ambientale” rispettivamente nelle persone di Salvatore Oneri e Domenico Segreto)”.

“Un ringraziamento speciale  – conclude il Direttore Artistico –  và al San Paolo Palace Hotel, nella persona del direttore Salvo Romano e a tutto il suo cortese personale. Grazie a mia moglie Deborah Serina ma in questo caso non solo come moglie ma come responsabile comunicazione, tutto fare e soprattutto  ‘The Sponge of Carapezza’.
Infine ringrazio i veri protagonisti del nostro evento, ovvero tutti gli Insegnanti e i loro ballerini , ognuno di voi con il vostro lavoro ha contribuito a rendere magica e grandiosa questa sesta edizione del Premio Palermo Danza”!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here