Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Palazzo degli Elefanti: il sindaco Bianco riceve gli studenti del gemellaggio Catania – Pontevedra
Incontro con le delegazioni delle scuole medie Cavour di Catania e Collexio Froebel della spagnola Pontevedra, impegnate da 18 anni in attività di interscambio culturale. Bianco.asp La Spagna e Catania sempre più vicine con progetti di promozione dei nostri territori.Il sindaco Enzo Bianco ha accolto nel Palazzo degli Elefanti gli alunni delle scuole medie Cavour di Catania e Collexio Froebel della città spagnola di Pontevedra (in Galizia), impegnate da 18 anni in un progetto di gemellaggio che mira a favorire lo scambio interculturale e la promozione dei rispettivi territori.
I ragazzi della scuola Cavour, diretta da Maria Leonardi, erano accompagnati dalla professoressa Concetta Cartillone, mentre la delegazione ospite era guidata dalla docente Rosa Fuentes e dal director Manuel Carpintero.
La Spagna è nel nostro cuore e spero che qui vi sentiate a casaha detto il primo cittadino ai rappresentanti della scuola iberica invitando tutti a prendere posto attorno al tavolo della sala Giunta. Dopo aver spiegato l’attività di sindaco e assessori, Bianco si è soffermato sui forti legami che uniscono la Sicilia alla Spagna: L’Università di Catania, la più antica dell’Isola, è stata fondata nel 1434 da un re aragonese. Molte famiglie siciliane e catanesi hanno origini spagnole. Sono innumerevoli i punti di contatto tra le nostre culture e contiamo di rafforzarli con progetti che come il vostro mirano a unire ancora di più i nostri Paesi
La delegazione spagnola ha ringraziato il Sindaco e Catania per l’accoglienza, manifestando anche particolare apprezzamento per le bellezze storico-artistiche della città, per le quali quest’anno nell’ambito del gemellaggio i ragazzi della Cavour hanno fatto per la prima volta “da Cicerone”.