Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Non vedo nessun motivo per essere d d’accordo con il Ministro del Mezzogiorno De  Vincenti il quale afferma che il Sud è in  ripresa, mi sembra l’ennesima propaganda elettorale che non trova riscontro purtroppo in quelle che sono le reali condizioni del Sud.
A dichiararlo è Giovanni Condorelli,  Segretario Confederale Ugl con delega alle politiche del Mezzogiorno.

“Così come non e’ possibile – aggiunge il sindacalista – condividere un certo ottimismo espresso dai sindaci delle città metropolitane  riunitisi  in questi giorni,  che ancora una volta sottoscrivono  patti su cose che saranno fatte nei prossimi anni”.
“Da sempre e’ un rimandare a cose da fare , da sempre annunci di milioni  di euro per fare tutto quello di cui il meridione necessità , ma intanto nulla si muove perchè  la burocrazia   frena ogni eventuale inizio di lavori in tempi rapidi, nel frattempo rimangono decine e decine di vertenze aperte e il malessere sociale cresce in modo ormai drammatico”.
” Occorre – spiega Condorelli –  intervenire subito se si vuole dare una risposta e creare  occupazione, procedere con interventi governativi d urgenza e avviare subito le opere cantierabili”.
“Non c e’ più tempo – conclude -non  possiamo permetterci di aspettare i tempi che puntualmente questa politica e questo governo annuncia in prossimità di campagne elettorali il Sud e i meridionali meritano rispetto e soprattutto aspettano una vera risposta che dia segnali tangibili di una inversione che ormai e ‘ prioritaria rispetto a tutte le altre cose”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here