Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

La campagna elettorale per le amministrative 2017 che porterà all’elezione del nuovo Sindaco di Ciminna e la relativa squadra di Governo, in questi giorni è entrata nel vivo del dibattito pubblico.

In linea con quanto annunciato in precedenza, la nostra Associazione è impegnata ad amplificare, tramite le dirette web dei comizi, le idee, i progetti e i messaggi che ciascuna compagine elettorale vuole fare arrivare ai cittadini elettori, con il solo scopo di fornire alla cittadinanza ciminnese un servizio utile al libero convincimento dell’elettore.

In uno dei nostri precedenti articoli, avevamo parlato dell’unilateralità della comunicazione politica fatta durante le campagne elettorali, in special modo avevamo citato la mancanza di dibattito pubblico tra l’oratore, che di solito parla da un balcone o un palco, ed il cittadino che subisce senza possibilità d’interazione con l’oratore.

Per ovviare, in parte, a questa mancanza di bilateralità, abbiamo pensato di organizzare un incontro tra i candidati a Sindaco per sottoporli alle domande della cittadinanza.

Proprio per questo, ieri, abbiamo avuto un incontro con i candidati a Sindaco Barone, Leone e Mannina, i quali hanno dato piena disponibilità per la partecipazione e la realizzazione dell’evento proposto dall’Associazione LiberaMente Ciminna, evento che vedrà quindi per la prima volta nella nostra comunità, la possibilità di sottoporre ai candidati a Sindaco le domande formulate direttamente dai cittadini.

Il confronto è nostra intenzione svolgerlo all’interno della sede istituzionale per eccellenza, preposta al dialogo della nostra comunità, l’Aula Consiliare Antonio Scimeca (per cui siano in attesa di autorizzazione) trasformandola per una sera in un vero e proprio studio televisivo, dove i candidati, con tempi contingentati e senza influenze esterne avranno la possibilità di confrontarsi e di rispondere alle domande pervenute dalla cittadinanza.

Le domande devono pervenire entro le ore 20:00 del 5 giugno 2017 al seguente indirizzo di posta elettronica domanda@liberamenteciminna.it ed oltre al quesito da sottoporre a tutti e tre i candidati devono contenere la dicitura se pubblicare o meno la firma del mittente.

Naturalmente saranno cestinate tutte le domande pervenute il cui contenuto non sia meritevole di essere preso in considerazione, per esempio domande mirate ad un singolo candidato e così via.

Il pubblico potrà assistere all’evento in diretta per mezzo di un max schermo montato nei pressi della Casa Comunale e naturalmente in diretta web attraverso la nostra pagina Facebook.

Vi invitiamo già da subito a farci pervenire le vostre domande.

Liberamente