Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Nella giornata di mercoledì, personale del Commissariato Librino ha arrestato il pregiudicato catanese PENNISI Salvatore, 58enne per evasione dagli arresti domiciliari.
Il PENNISI, meglio conosciuto come “TURI CANNOLU”, pur dovendo rimanere presso la propria abitazione perché sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, si aggirava a piedi unitamente al fratello in località Vaccarizzo: lo stesso però veniva notato da un agente del Commissariato di Polizia di Librino, libero dal servizio che, riconosciutolo, gli intimava di fermarsi e di farsi identificare.
Richiesto ausilio ad una volante della Questura, il PENNISI veniva condotto negli Uffici di Polizia ove veniva dichiarato in stato di arresto per evasione dai domiciliari, venendo ricollocato su disposizione del P.M. di turno, sempre al medesimo regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
Nella mattinata di giovedì, l’arresto veniva convalidato e su disposizione del Giudice veniva risottoposto alla misura nel proprio domicilio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here