Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares

 

 

Nel pomeriggio di ieri poliziotti  delle “Volanti”, da servizi predisposti per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato MURATORE Alessio Antonio (classe 1978), pregiudicato, in quanto responsabile dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza e lesioni a P.U.

Intorno alle ore 18:15, transitando per via Canfora, gli agenti hanno notato due soggetti sospetti, uno dei quali, alla vista della pattuglia, ha tentato di disfarsi di un involucro che aveva addosso, cercando nel contempo di allontanarsi.

I poliziotti sono prontamente intervenuti bloccandolo, ma l’uomo li ha aggrediti violentemente con calci e pugni, nel tentativo di guadagnare la fuga. Solo con notevoli difficoltà, è stato immobilizzato definitivamente.

Sottoposto a perquisizione personale, l’arrestato è stato trovato in possesso di una confezione di marijuana del peso di 3 grammi circa; per tale motivo, con l’ausilio di altro personale e del funzionario di turno, si è proceduto a perquisire il domicilio del MURATORE. L’atto di polizia giudiziaria ha dato esito positivo: infatti, sono stati rinvenuti, nella camera da letto, circa 1,2 kg di marijuana (tra cui 34 “spinelli” già confezionati) e circa 300 grammi di hashish.

Anche durante la perquisizione il MURATORE ha aggredito violentemente gli operatori, tentando di ostacolare la perquisizione e di fuggire, ma è stato immobilizzato e tratto in arresto.

Due degli agenti intervenuti hanno subito lesioni che li hanno costretti a riparare al Pronto Soccorso.

Il P.M. di turno ha disposto di trattenere il MURATORE presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa dell’udienza del giudizio direttissimo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *