Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Concorso, Catania, educare al futuro sostenibile, al PalaCatania premiati studenti e scuole
Nel palazzetto la manifestazione conclusiva del progetto promosso dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Enea. Coinvolti dodici istituti secondari di primo grado.

Si è svolta al PalaCatania la manifestazione conclusiva del progetto Catania, educare al futuro sostenibile promosso dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Enea.
L’iniziativa, abbinata a un concorso, ha coinvolto studenti e docenti di dodici scuole secondarie di I grado con attività di informazione e sensibilizzazione su tematiche connesse ad ambiente, energia, nuove tecnologie e sviluppo sostenibile.
Nel corso della cerimonia, alla quale hanno partecipato gli assessori alla Scuola, Valentina Scialfa, e al Risparmio energetico, Luigi Bosco, le scuole hanno presentato gli elaborati didattici e i video tematici realizzati durante l’anno scolastico. Gli argomenti oggetto di approfondimento sono stati, tra gli altri, il risparmio energetico, il ciclo dei rifiuti, lo spreco alimentare, la mobilità sostenibile, le fonti rinnovabili. Erano presenti nel palazzetto oltre 250 alunni con insegnanti e dirigenti. Tutte le scuole sono state premiate con targhe ricordo: la scuola media Quirino Maiorana e gli istituti comprensivi Carducci, Dusmet Doria, Federico De Roberto, Pestalozzi, Vittorino Da Feltre, Italo Calvino, C.B. Cavour, A. Musco, XX Settembre, S.G.Bosco, N. Sauro.
Al concorso è risultato primo classificato l’istituto comprensivo Vittorino da Feltre con il progetto Una Casa Sostenibile, secondo il Federico De Roberto e terzo l’Angelo Musco. I ragazzi di questi tre istituti hanno ricevuto in premio un libro. Menzioni speciali sono andate a tutte le altre scuole, insieme agli attestati di partecipazione per gli oltre 500 studenti coinvolti, che hanno anche ricevuto la maglietta simbolo della manifestazione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here