AIELLO Giovanni
Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

 

Personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto AIELLO Giovanni cl. 1979, incensurato resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, marijuana e hashish e di detenzione illegale di arma comune da sparo.

Nel corso di un mirato servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, personale della Squadra Mobile – Sezione Contrasto al Crimine Diffuso – nella serata del decorso 15 giugno, ha arrestato AIELLO Giovanni.

Gli uomini della Squadra Mobile, a seguito di un’accurata perquisizione eseguita presso la abitazione del citato AIELLO, sita in viale Vittorio Veneto, hanno trovato una busta di carta di colore bianco contenente sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di gr. 130 circa ed un bilancino di precisione, di cui AIELLO, durante le fasi della perquisizione, aveva tentato, invano, di disfarsi, gettandoli da una finestra.

Nella sua abitazione, inoltre, è stato rinvenuto un fucile marca “P. Beretta”, cal. 28, illegalmente detenuto.

La perquisizione, estesa anche alla casa di campagna, di proprietà dello stesso AIELLO consentiva di rinvenire e sequestrare un considerevole quantitativo di droga, numerosi “panetti” di sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di kg.1,4 circa, diversi involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana, del peso complessivo di kg. 1,5 circa, nonché un involucro in plastica con all’interno sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di gr. 4, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

Alla luce di quanto accertato AIELLO è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza a disposizione dell’A.G.