Pubblicità
Condividi l'articolo, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares

 

Nel corso della notte di ieri, 18 giugno u.s., personale delle Volanti ha arrestato per il reato di violenza sessuale C.Z. il quale, nel corso di una serata danzante presso una struttura balneare di Viale Kennedy, aveva tentato un approccio con una turista di nazionalità svizzera, mentre dalla discoteca stava facendo rientro al suo all’alloggio, sito nel camping attiguo.

Al rifiuto della donna e nonostante le sue urla, l’uomo ha continuato imperterrito a seguirla, fino a raggiungerla e ad afferrarla per un braccio con forza. Iniziava così, un lungo e violento palpeggiamento, sino a quando la straniera riusciva a divincolarsi dalla presa e a scappare.

L’accurata descrizione dello C.Z. fornita dalla vittima ha garantito l’immediata individuazione del reo, il quale, nonostante un tentativo di dileguarsi, favorito dall’oscurità della notte, è stato raggiunto e bloccato.

I poliziotti lo hanno ammanettato e condotto in Questura, dove è stato formalizzato l’arresto. Il P.M. di turno ha disposto gli arresti domiciliari che lo C.Z. sconterà presso la propria abitazione della provincia di Agrigento, in attesa di convalida del GIP.

 

Pubblicità Ciao, ti invito a mettere "Mi piace" alla mia Pagina perché ho pensato che ti potrebbe fare piacere sostenerla. Riceverai aggiornamenti relativi alle novità e potrai interagire con altre persone su questa Pagina.