Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Palermo non può essere ostaggio dei giochetti politici di Orlando, che ritarda la nomina degli assessori guardando alle elezioni regionali di novembre. E’ un’offesa per chi l’ha votato nuovamente sindaco e per tutti gli altri palermitani che auspicano una rapida formazione della squadra di governo per affrontare i problemi della città. Le nomine devono avvenire adesso, non dopo le regionali.

Così Igor Gelarda, neoconsigliere comunale del Movimento 5 stelle.

“Palermo ha eletto Orlando sindaco, non certo collettore politico di un partito, il PD, che in Sicilia ha fatto solo danni. E’ gravissimo che l’esigenza operativa di una squadra di governo sia subordinata alle personali ambizioni di politica regionale di Orlando, o comunque a quelle degli schieramenti nei quali si riconosce, e che non proceda immediatamente alle nomine degli assessori. Palermo non può aspettare novembre per essere governata”.