Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares

 

“Intitolare la piazza di Alimena a Falcone e Borsellino è un onore alla memoria non solo dei magistrati assassinati dalla mafia, ma anche degli uomini delle forze dell’ordine che hanno pagato con la vita la difesa della libertà e della democrazia dall’oppressione della criminalità organizzata. Guai ad abbassare la guardia nella lotta a Cosa nostra, che non è stata mai tanto insidiosa come adesso”.

Lo dichiara Igor Gelarda, dirigente nazionale del sindacato di polizia Consap, intervenuto oggi (martedì 27 giugno) alla cerimonia insieme con il sindaco di Alimena, Alvise Stracci, l’assessore alla Cultura, Mari Albanese, il prefetto di Palermo, Antonella De Miro, Davide Mattiello, componente della commissione nazionale Antimafia, Nello Musumeci, presidente della commissione regionale Antimafia, e il procuratore aggiunto di Palermo Leonardo Agueci. Numerose le persone presenti all’inaugurazione provenienti dai paesi limitrofi.