CARBONARO Antonino
Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

Una “bravata” che gli è costata le manette, quella del paternese Carbonaro Antonino cl. 91 che, nel pomeriggio del 9 luglio, ha tentato di sfuggire agli agenti delle Volanti che lo hanno incrociato in Corso Indipendenza, durante il normale servizio di controllo del territorio.

L’uomo si trovava a bordo di una Lancia Y, insieme a un altro individuo rimasto ignoto e, alla vista della Volante, ha accelerato l’andatura per poi fuggire ad altissima velocità al fine di eludere il controllo. Una manovra pericolosissima che ha messo in serio pericolo l’incolumità dei pedoni e degli automobilisti in transito.

Ne è nato un lungo inseguimento durato fin tanto che i fuggitivi, frattanto giunti in via IV Novembre, vistisi alle strette hanno deciso di abbandonare il mezzo e di iniziare una fuga appiedata.

Il Carbonaro, dopo alcune centinaia di metri, è stato raggiunto e arrestato dal personale operante per il reato di resistenza a P.U., nonché denunciato a piede libero perché trovato in possesso di arnesi atti allo scasso.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here