Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nel dettaglio si tratta di: 4 posti per laureati in Ingegneria civile o equipollente, 1 per laureati in Ingegneria Gestionale o equipollente. La preselezione del personale verrà affidata al Formez tramite l’adesione al progetto Ripam del Dipartimento della Funzione Pubblica.

La Giunta Municipale di Catania, presieduta dal Sindaco Enzo Bianco, ha approvato nella seduta odierna “l’attivazione del procedimento, mediante selezione pubblica per titoli e colloquio, per l’assunzione di 5 ingegneri con contratto di lavoro a tempo determinato” al fine di consentire un valido supporto per la predisposizione di un parco progetti da finanziare con i Fondi Strutturali nell’ambito della progettazione comunitaria.
Nel dettaglio si tratta di: 4 posti per laureati in Ingegneria civile o equipollente, 1 per laureati in Ingegneria Gestionale o equipollente.
Per garantire la massima equità, celerità e trasparenza in questo ed in eventuali altri concorsi, nella stessa seduta, la Giunta ha anche approvato l’adesione al Progetto Ripam-Formez per le attività di assistenza tecnica in materia di selezione ispirate alle migliori pratiche nazionali per il reclutamento di risorse umane,sono infatti numerosi i Ministeri, le Regioni e le grandi Città Metropolitane ad utilizzare il Know how degli esperti del Formez PA. L’adesione e le modalità previste per l’attività di preselezione con acquisizione di domande online e sistemi di lettura ottica per la correzione delle prove,  consentirà di evitare i ritardi e le lungaggini tipiche delle esperienze precedenti garantendo la massima trasparenza  e senza alcun costo aggiuntivo a carico dell’Ente.
“Dopo quasi trent’anni dagli ultimi concorsi che hanno interessato il Comune di Catania – ha dichiarato il sindaco  Bianco – e dopo l’approvazione da parte della Cosfel-Ministero dell’Interno del nostro Piano Triennale delle assunzioni, siamo pronti ad assumere nuovo personale con procedure di selezione assolutamente trasparenti, informatizzate e gestite dalla piattaforma Formez. La nostra Amministrazione non si fa sfuggire le occasioni che il Governo Nazionale mette sul tavolo in favore degli Enti Locali. Tra queste vi è sicuramente quella di poter selezionare nuovo personale con procedure semplificate ed innovative”.
“Qualche giorno fa – ha aggiunto l’assessore al Personale Marco Consoli – avevamo annunziato l’avvio delle procedure di selezione di 40 Vigili Urbani stagionali, adesso siamo nelle condizioni di annunziare la fase due che passa dalla convenzione con il Formez, l’Ente che è accreditato al Ministero della Funzione Pubblica si occuperà di velocizzare le procedure di selezione dei candidati , per permettere all’amministrazione comunale di avere entro pochi mesi gli agognati nuovi Vigili stagionali. Ovviamente la piattaforma Formez potrà essere utilizzata per tutte le altre assunzioni previste dal Piano triennale del fabbisogno del Personale”.