Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

La cerimonia si è svolta nel salone Bellini del Municipio per salutare l’ex comandante della Guardia di Finanza di Catania. Presenti i massimi rappresentanti cittadini delle istituzioni civili e militari.

Bianco, “Grazie per i quattro anni di intenso lavoro volti ad affermare il principio di legalità”. Manna, “Rimango profondamente legato a questa splendida città che è il cuore pulsante della Sicilia”

“Sento il dovere, a nome della città, di ringraziare di cuore il colonnello Roberto Manna per i quattro anni di esperienza lavorativa intensa vissuti a Catania nell’affermare quel principio di legalità che è un segno distintivo dell’azione che dobbiamo sempre porre in essere”.

Lo ha detto il sindaco Enzo Bianco nel consegnare in Municipio l’elefantino d’argento, simbolo della città, al colonnello Roberto Manna che ha lasciato la guida del Comando della Guardia di Finanza di Catania per andare a ricoprire un importante incarico al Comando generale della Guardia di Finanza a Roma. La cerimonia si è svolta nel salone Bellini alla presenza del generale Antonio Nicola Quintavalle Cecere, che ha preso il posto del colonnello Manna, di diversi componenti della giunta, della presidente del Consiglio comunale, dei massimi rappresentanti della magistratura e delle altre istituzioni civili e militari cittadine.

“Sono grato al Colonnello Manna – ha proseguito il primo cittadino – per le caratteristiche, anche dal punto di vista umano, che ha impresso al comando della Guardia di Finanza. In questi anni, insieme alle altre Forze di Polizia e sotto la guida insostituibile della magistratura catanese, ha svolto un’azione straordinaria con uno spirito di squadra che ha portato lo Stato ad ottenere qui risultati davvero importanti”.

“E naturalmente – ha infine sottolineato Bianco – poiché non si è mai soli quando si affrontano le battaglie della vita, sono grato anche alla sua famiglia e in particolare alla moglie”.

“Ringrazio il Sindaco e quanti hanno voluto essere presenti a questa cerimonia – ha detto Manna-. Pensavo che le emozioni fossero terminate con il mio saluto e invece ritornare mi fa rivivere i quattro anni di straordinaria esperienza umana e professionale trascorsi qui. Ho interpretato il mio ruolo dando tutto me stesso e cercando di avere ben presenti i problemi e le difficoltà di questo territorio e di affrontarli con raziocinio, nel modo più collaborativo possibile. Lascio una città che è il motore e il cuore pulsante della Sicilia, una città splendida alla quale io, mia moglie e i miei figli, che già parlano catanese, siamo profondamente legati”.

Al termine dell’incontro il Sindaco ha rivolto gli auguri di buon lavoro al colonnello Manna e al generale Quintavalle Cecere per i nuovi rispettivi incarichi che sono stati chiamati a ricoprire.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here