Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

Si chiamano così perché, se protagonisti di un incidente anche banale, scompaiono d’improvviso – incorrendo, talvolta, nel gravissimo reato di omissione di soccorso – e anche perché, come per i fantasmi, appunto, per la corretta e legale circolazione stradale è come se non esistessero: si tratta di tutti quei veicoli, non solo auto e motocicli, che viaggiano sulle nostre strade sprovvisti di copertura assicurativa R.C.A.

E, per porre freno a questo pericoloso fenomeno, è stata portata a termine l’operazione della Polizia di Stato “Mercurio Eye Insurance”, una massiccia e intensiva attività di controllo che, in stretta collaborazione con l’ANIA, ha riguardato proprio i mezzi circolanti senza la copertura assicurativa obbligatoria per legge.

In ambito nazionale, sotto la regia della Direzione Centrale Anticrimine e della Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato e grazie anche all’ormai noto Sistema Mercurio, sono stati controllati oltre 400.000 veicoli e ne sono stati sequestrati oltre 2000.

I grandi numeri non sono mancati neanche a Catania e provincia: con un dispositivo di 181 operatori della Polizia di Stato, sono state approntate 80 pattuglie che, nel periodo dal 3 all’8 luglio, hanno effettuato 76 posti di controllo e che hanno passato al vaglio ben 2496 veicoli e 407 persone.

Al considerevole impiego delle pattuglie delle varie articolazioni della Sezione di Polizia Stradale di Catania e del personale del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale, si sono affiancati, di volta in volta, gli equipaggi dei Commissariati Centrale, Borgo Ognina, Nesima, Librino e Acireale, nonché delle Volanti e non è mancato l’apporto della Polizia Locale.

In totale le violazioni accertate sono ben 288 delle quali 77 riguardano proprio la mancanza dell’assicurazione obbligatoria. Sono stati controllati veicoli d’ogni genere, compresi autocarri e autobus, e sono 58 i mezzi posti sotto sequestro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here