Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Sulla questione del rinvio, a settembre, in Senato del voto della legge che ridisciplina i vitalizi dei parlamentari, il deputato nazionale Angelo Attaguile, segretario nazionale di Noi con Salvini, esprime disappunto e perplessità: “Siamo per l’abolizione dei vitalizi per cancellare questa vergognosa agevolazione di cui i parlamentari hanno goduto nel passato. Il Pd ha perso l’ennesima occasione per imboccare la strada del cambiamento – commenta Angelo Attaguile-. Alla Camera abbiamo approvato il testo di legge e ci aspettavamo che in Senato il Pd, e i suoi alleati, in primis gli alfaniani, cogliessero l’occasione per voltare pagina. Purtroppo non è stato così – aggiunge l’on. Angelo Attaguile- e il timore è che al ritorno dalle vacanze, quando ormai l’attenzione dell’opinione pubblica si sarà ridimensionata, il duo Renzi&Alfano possa completare il colpo di spugna.”.

Attaguile si sofferma anche sulla necessità di riavvicinare i cittadini alla politica con atti concreti che mostrino una reale volontà di archiviare il passato: “la gente vuole un sincero cambiamento, noi salviniani in Sicilia, per esempio, ci atterremo al Codice etico varato dalla Commissione nazionale Antimafia, di cui sono segretario, per la scelta dei candidati alle elezioni regionali. Ribadisco – rincara Angelo Attaguile- che tra i nostri candidati non troveranno spazio coloro che hanno già espletato due mandati o che in passato hanno ricoperto incarichi di governo nell’amministrazione regionale siciliana, ossia coloro che col loro operato, o mancato operato, si sono resi responsabili del buio in cui è piombata la Sicilia negli ultimi anni. Puntiamo al rinnovo della classe dirigente siciliana e a chiudere la porta a certi personaggi che si riciclano ogni stagione, gente che si riempie la bocca di belle parole ma in realtà punta a paralizzare il rilancio della nostra meravigliosa Isola”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here