Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Nella nottata odierna, venivano tratti in arresto per tentato furto aggravato in concorso KHRIBECH Y. (classe 1986) e EL MOUSSAIFE Y. (CLASSE 1983), entrambi originari del Marocco e allocati in Piazza Borsellino presso lo stabile abbandonato adiacente al “Bingo Alcalà” (Ex Mulino Santa Lucia).

Alle ore 01: 20 circa, una Volante veniva inviata in Via SS. Trinità presso il Cortile San Pantaleone a seguito di segnalazione, giunta su linea 113, inerente due individui extracomunitari che tentavano dapprima di aprire la saracinesca del consultorio familiare ivi ubicato, ma senza riuscirvi, e forzando poi una Renault ivi posteggiata.

Giunti sul posto, gli operatori si trovavano al cospetto dei due soggetti suindicati, i quali erano intenti l’uno a fungere da palo e l’altro si trovava all’interno dell’autovettura. Questi, alla vista dei poliziotti, tentavano di allontanarsi, ma entrambi venivano prontamente bloccati e tratti in arresto per il reato di tentato furto aggravato in concorso.

Si procedeva, altresì, alla perquisizione personale con esito positivo in quanto venivano rinvenuti due cacciaviti, due torce tascabili e una tenaglia.

Dei fatti suesposti veniva informato il P.M. di turno, il quale disponeva che i due giovani extracomunitari venissero trattenuti presso le camere di sicurezza, in attesa del giudizio.