Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Riparte “Start Cup Catania 2017”, la business plan competition, che seleziona idee imprenditoriali innovative e originali, proposte da team, che si contenderanno tre premi in denaro, rispettivamente di 4.000, 2.500 e 1.500 euro. Alla competizione, organizzata dal CAPITT – Centro per l’Aggiornamento delle Professioni e per l’Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico dell’Ateneo, possono partecipare gruppi, composti da un minimo di due persone che abbiano idee imprenditoriali elaborate in modo originale e qualificate dall’alto grado di innovatività.

L’iniziativa è divisa in due fasi: la prima prevede la selezione di 8 idee imprenditoriali proposte da team; nella seconda fase, un percorso di assistenza per la definizione del business plan , a fianco di esperti, sarà dedicato ai gruppi selezionati nella prima fase. I tre team vincitori della Start Cup Catania 2017, oltre al premio in denaro, parteciperanno di diritto alla Start Cup Sicilia 2017 (federazione delle Start Cup delle Università degli Studi di Catania, Messina e Palermo), e si contenderanno la partecipazione al Premio Nazionale per l’Innovazione – PNI 2017 (Napoli, 30 novembre — I dicembre 2017). ‬

«L’Università di Catania – spiega Rosario Faraci, presidente della Commissione di Start Cup Catania 2017 – grazie all’impegno in prima persona assunto dal Rettore Francesco Basile, ritorna in pista per il sostegno alle Start Up e ai progetti imprenditoriali giovanili maturati nel territorio promuovendo per il quarto anno di seguito la Start Cup Catania all’interno della Start Cup Sicilia cui aderiscono anche gli altri Atenei dell’isola nell’ambito del Premio Nazionale per l’Innovazione. Otto i progetti che dopo la call for ideas verranno selezionati ed ammessi alla fase della business Plan competition come sempre assistita direttamente dall’Ordine dei dottori commercialisti di Catania che è partner dell’iniziativa fin dalla prima edizione. C’è grande fermento nel mondo delle Start Up a Catania e pertanto ci aspettiamo una partecipazione entusiasta di tanti team di giovani».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here