Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Agenti delle “volanti”  hanno tratto in arresto SALAH Badredine, 24enne nativo della Tunisia, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.
Il passaggio di una volante, ieri pomeriggio, in via Carmelo Pardi, nel quartiere della “Kalsa”, ha sorpreso su strada il cittadino straniero.
L’uomo ha accennato ad un goffo tentativo di fuga ma è stato bloccato e sottoposto a perquisizione, anche in relazione ad una grossa sacca portata a tracolla.
Lo straniero ha pensato di avere soddisfatto la curiosità dei poliziotti, mostrando loro alcuni pannolini contenuti nella sacca immediatamente prima di ritrala verso di sé.
Insospettiti dalla prudenza di tale gesto e dall’odore acre emanato dalla sacca, gli agenti hanno approfondito il controllo ed hanno ritrovato, così, 7 panetti di hashish, del peso di 100 grammi, cadauno.
L’uomo, solo a quel punto ha vuotato il sacco, non solo fisicamente ed ha raccontato ai poliziotti di essere appena giunto da altra provincia per approvvigionarsi di stupefacente, probabilmente da smerciare nella sua zona di residenza.
Indagini sono in corso al riguardo ed è quindi plausibile che l’intervento degli agenti delle “Volanti” abbia aperto squarci su un ampio giro di spaccio “interprovinciale”.

Palermo, 6 agosto 2017

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here