Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    31
    Shares

 

Consigliere comunale Igor Gelarda

AIUTIAMO GOLD IL CANE TROVATO A MONTE PELLEGRINO

Ieri insieme ad alcuni amici animalisti ho conosciuto il cane trovato a monte Pellegrino, al quale hanno scorticato parte del collo per togliere il microchip, probabilmente perché non si risalisse ai padroni. Il cane è in discrete condizioni generali, è stato già visitato e medicato due volte. Ma come potete vedere dalla foto ha un grossissimo ascesso sul collo, ed è possibile che dovrà subire un intervento, al momento è sotto terapia antibiotica. Adesso c’è un’associazione, “Gli Amici dei Chow Chow” (http://www.gliamicidelchowchow.it/) che sta seguendo la sua vicenda, con la sua referente palermitana Giorgia Medici, e che si occuperà anche dell’adozione (pertanto siete invitati a rivolgervi all’associazione se siete interessati a Gold). Abbiamo bisogno di raccogliere un po’ di soldi per affrontare le spese mediche ed aiutare questa signorina che ha circa 2 anni. Vi chiedo di inviare un piccolo contributo all’IBAN IT80Z0760110900001013565401 oppure al conto corrente postale 1013565401 entrambi intestati all’associazione “Gli amici del Chow Chow” con la causale “aiutiamo Gold”. Gli amici di questa associazione poi rendiconteranno tutte le entrate e tutte le spese che sono state sostenute in maniera limpida e trasparente. So che ci sono tanti problemi per gli animali a Palermo e pian piano come Movimento 5 Stelle cercheremo di occuparcene, in collaborazione con il tavolo tecnico sul benessere degli animali del Movimento palermitano e con tutti gli altri amici animalisti.
Ma la vicenda di Gold solleva un problema molto triste e molto crudele, specialmente in estate quando aumentano gli abbandoni degli animali. Non è la prima volta che troviamo cani ai quali i padroni staccano, spesso senza nessuna pietà e a vivo, il microchip per evitare di essere rintracciati. Una cosa di una crudeltà enorme. Voglio cercare di capire come si può arginare questo fenomeno e nei prossimi giorni chiederemo un incontro con le autorità competenti per vedere se questa efferatezza sì può contrastare in qualche modo.
Vi chiedo di CONDIVIDERE quanto più possibile.
Dal vostro Portavoce a 5 stelle per il momento è tutto!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here