Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

La Notte di San Lorenzo, oltre le stelle e al già annunciato concerto di “Giovanni Sollima and the Cello’s friends”, sarà possibile visitare il Museo Guttuso, in via del tutto eccezionale, con tariffa ridotta (4 euro) a partire dalle ore 19,00 e sino alle 23,00.

Una suggestiva combinazione di musica e pittura, offrirà a chi vorrà visitare villa Cattolica uno spettacolo d’arte sulle note dei violoncelli di straordinari artisti. Primo fra tutti Giovanni Sollima, musicista, compositore, virtuoso del violoncello, in un concerto promosso dall’amministrazione comunale di Bagheria.

Con lui altri eccezionali musicisti del calibro di Alessio Pianelli, Francesco Biscari, Giulia Trevisano, Viviana Caiolo, Mauro Cottone, Michele Andrea Cottone, Andrea Rigano, Luisa Franchin, Alessandro Adamo, Giorgio Garofalo, Marco Correnti, Francesca Bongiovanni, Caterina Isaia.

Originalissima la musica di Giovanni Sollima e altrettanto originali le pennellate del maestro Mario Schifano, esponente della pop art italiana ed europea, la cui mostra “Mario Schifano le opere per Gibellina”, insieme alle foto, formato 30×40, realizzate dal fotografo Patrizio Nesi che riprende, nei suoi scatti, il maestro al lavoro sulle opere di Gibellina,  potrà essere visitata nel corso della stessa giornata sino a tarda notte.

Allo stesso moso si potranno ammirare tutte le opere del maestro bagherese, Renato Guttuso, il mausoleo dell’artista opera di Giacomo Manzù, ed anche le sezioni dedicate al museo del carretto ed alla cartellonistica cinematografica.

«E’ un evento nell’evento, una serata da non perdere. Abbiamo deciso di tenere aperto il museo tutta la giornata sino a notte per offrire una serata magica agli spettatori e far conoscere il nostro museo» – dice l’assessore Romina Aiello – «con grandi sforzi e poche risorse stiamo cercando di dare nuova linfa al museo, aria nuova e moderna. Ringraziamo il maestro Sollima per la performance che regalerà a Bagheria».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here