Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

SCICLI, 8 AGO,  “Se si vuole governare realmente  la Sicilia e il Paese, l’unico progetto credibile, come sta avvenendo in Europa, è un’alleanza tra moderati e progressisti. Su questo stiamo lavorando”. Lo ha affermato il coordinatore nazionale dei Centristi per l’Europa, Gianpiero D’Alia, che è intervenuto oggi a Scicli (Ragusa) a una conferenza stampa di Pier Ferdinando Casini, presidente della Commissione Esteri del Senato, insieme al capogruppo all’Ars, Marco Forzese,  all’onorevole Orazio Ragusa e al coordinatore regionale dei Centristi, Adriano Frinchi.

“Non guardiamo ai modelli – ha osservato l’ex ministro – ma ai progetti e il nostro è quello di fare crescere piú possibile l’area popolare moderata. Questo progetto non può certo trovare spazio in un’alleanza di destra con Salvini e Meloni. Ho rispetto per Nello Musumeci – conclude – ma il suo non è un progetto di civismo, quanto della destra che prova a dialogare con un pezzo di centrodestra siciliano che, in Sicilia, già non ha funzionato”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here