Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lo scorso 11 agosto, gli agenti di una pattuglia della Sezione Polizia Ferroviaria di Catania, nel corso del servizio di controllo del territorio lungo la linea ferroviaria nella tratta Catania – Augusta, giunti nei pressi dello svincolo di Augusta sono stati messi in allarme da alcuni utenti della strada i quali segnalavano che dall’interno della vicina galleria autostradale denominata Cozzo Battaglia fuoriusciva una vistosa coltre di fumo nero seguita da forti boati.

Immediatamente i poliziotti hanno raggiunto il posto, constatando che all’interno della citata galleria si trovava un’autovettura avvolta dalle fiamme dalla quale stavano tentando di uscire due donne con quattro bambini.

Vista la gravità dell’evento e in considerazione che il pericolo maggiore, oltre alle fiamme stesse, era costituito dal densissimo fumo nero che, da li a poco, avrebbe invaso la galleria rendendo l’aria irrespirabile, impedendo oltretutto la visibilità, uno degli agenti si è prodigato a bloccare il flusso veicolare in entrata, mentre l’altro ha raggiunto il mezzo, portando in braccio fuori dalla galleria gli occupanti dell’auto in fiamme i quali si presentavano apparentemente incolumi, ma in evidente stato confusionale.

Sul posto sono stati fatti intervenire i Vigili del fuoco per lo spegnimento dell’incendio e una pattuglia della Polizia Stradale per il ripristino della circolazione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here