Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Anche in prossimità del Ferragosto, la Polizia di Stato presidia il centro cittadino, con l’obiettivo di perseguire ogni forma di illegalità, penale ed amministrativa.

Nelle scorse ore, un articolato dispositivo di sicurezza è stato realizzato lungo una vasta porzione del centro storico cittadino da personale del Commissariato di P.S. “Oreto-stazione” e del Reparto Prevenzione Crimine.

Piazza Cassa di Risparmio, piazza Colonna, piazza delle Cliniche e le aree limitrofe all’ “Ospedale dei Bambini” sono alcune delle zone pattugliate dai poliziotti.

Gli agenti hanno effettuato serrati controlli ad arrestati e detenuti domiciliari, sono andati alla ricerca di posteggiatori abusivi ed hanno severamente sanzionato numerosi contravventori del Codice della Strada.

Un detenuto domiciliare non è stato trovato nel suo domicilio ed è stato segnalato penalmente all’Autorità Giudiziaria; in via Cavour, un 56enne è stato sorpreso a bordo di un ciclomotore recante la targa di un mezzo rubato, motivo per cui il centauro è stato deferito penalmente per il reato di ricettazione; due parcheggiatori abusivi sono stati sorpresi ad offrire parcheggi e dirimere il traffico automobilistico, rispettivamente in piazza Colonna e piazza Cassa di Risparmio (ex piazza Borsa).

Si tratta di due palermitani di 45 e 46 anni che, muniti di fischietto e talloncino numerino, si erano accreditati quali “referenti di zona”, non solo per procacciare un posto auto ma anche per la “guardiania” delle vetture; sono stati sequestrati una decina di euro, provento dell’illecita attività ed è stato notificato ad entrambi l’ordine di allontanamento dai suddetti luoghi, così come previsto dal recente decreto sul “decoro urbano”.

Complessivamente, sono state comminate sanzioni del valore superiore ai 4000,00 euro, per le più disparate violazioni al Codice della Strada.

I servizi proseguiranno anche dopo Ferragosto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here