Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Nella serata di ieri Agenti delle volanti dell’U.P.G.S.P denunciavano in stato di libertà due giovani ragazzi, rispettivamente classe ’85 e ’90, i quali, il giorno precedente, avevano perpetrato un furto con destrezza ai danni di un’anziana signora la quale, ferma in sosta all’interno della sua autovettura, veniva depredata di una borsa contenente denaro ed altri effetti personali. Orbene, alla luce della descrizione fornita dalla vittima in sede di denuncia, gli agenti, riuscivano a rintracciare gli autori del fatto illecito. I due ragazzi, pertanto, venivano condotti in Questura e, alla presenza del legale di fiducia, ammettevano le loro responsabilità, venendo conseguentemente indagati in stato di libertà per il reato di furto aggravato .

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here