Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La giunta comunale ha approvato, con deliberazione n 228 del 10 agosto 2017, il piano economico finanziario (PEF) che consente di determinare le tariffe TARI per l’anno 2017.

La Giunta ha confermato i coefficienti applicati per la Tari 2016 per le categorie domestiche e non domestiche.

Il totale dei costi da coprire con le tariffe della Tari ammonta a 8.690.000 euro compresi i costi di ammortamento dei beni acquistati nell’annualità 2016, i fondi inseriti in tariffa denominati CCD, i costi amministrativi di accertamento e riscossione.

Inoltre alle tariffe va applicato il TEFA ( tributo provinciale per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione ed igiene dell’ambiente) ai sensi del comma 666 dell’art 1. della L. 147/2013 nella misura del 5% come deliberato dalla Provincia di Palermo.

Pertanto, entro la fine dell’anno, i cittadini riceveranno l’ultima bolletta a saldo per il raggiungimento del 100% del tributo da versare.

Le eventuali bollette ricevute con data già scaduta, come già comunicato possono essere pagate nell’anno in corso senza ulteriori more.

Il piano, un interessante documento che rende conto anche di costi di servizi e mezzi per tutto il servizio di raccolta dei rifiuti è stato pubblicato on line all’albo pretorio in allegato all deliberazione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here