Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

     

“Stamattina – afferma Sabrina Figuccia, capogruppo del Gruppo Consiliare Misto – con una nota inviata al presidente del Consiglio Comunale, ho chiesto quali siano stati i criteri adottati per la composizione delle Commissioni Consiliari. Infatti, quasi per magia, quelle che erano indiscrezioni giornalistiche, oggi a Sala delle Lapidi sono diventate realtà. E il regolamento che fine ha fatto? Sono state forse fatte delle eccezioni? Quindi, sorge il dubbio: ma a che serve il Consiglio Comunale? A mero strumento di ratifica di decisioni prese nelle segrete stanze, che ormai sembrano abitate senza alcuna distinzione da maggioranza ed opposizione?

Insomma, continua ad essere applicato il metodo già adottato per la scelta di presidente e vice del Consiglio comunale, dove gran parte dell’opposizione pare aver abdicato al suo ruolo. Mi auguro che questo non accada per le impellenti problematiche della nostra città, che non possono certo essere risolte a tavolino, ma devono essere affrontate collegialmente. Mi auguro che in futuro l’importante ruolo istituzionale dell’Assemblea di Sala delle Lapidi non venga svilito”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here