Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

“Mentre a Sala delle Lapidi il Consiglio comunale perde tempo a litigare per poltrone e poltroncine, i conti di Palazzo delle Aquile rischiano di andare a carte quarantotto”. Lo afferma Angelo Figuccia, presidente del Comitato per i diritti dei cittadini, che prosegue: “Mentre la maggioranza che sostiene il sindaco Orlando continua a litigare, la Regione ha nominato il commissario, obbligando il Consiglio ad approvare il bilancio entro il prossimo 7 ottobre. Davvero un bel risultato per il sindaco e i suoi, che a parole magnificano il proprio operato e poi si ritrovano sul collo il fiato della Regione, mentre la città è allo sbando, con strade e piazze invase dai rifiuti, l’acqua che esce con contagocce dai rubinetti e i palermitani sempre più alle prese con tasse diventate ormai insopportabili”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here