Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

Nella mattina di ieri, personale dell’U.P.G.S.P. ha arrestato il catanese ZUCCARÀ MAURIZIO (classe 1972) per resistenza, minacce, lesioni e rifiuto di generalità a P.U.

Nello specifico, intorno alle ore 10:00, un equipaggio di volante, durante il normale servizio di controllo del territorio, transitando per via Dusmet nei pressi di “Porta Uzeda”, notava un soggetto di sesso maschile che, alla vista dei poliziotti, iniziava ad inveire contro di loro senza alcuna motivazione.

Pertanto, gli operatori lo fermavano e chiedevano le generalità. Questi non solo si rifiutava di fornirle ma si scagliava contro gli agenti.

Si procedeva, dunque, all’arresto del ZUCCARÀ in ordine al reato di resistenza, minacce, lesioni e rifiuto di generalità a P.U.

Informato il P.M. di turno, disponeva la collocazione dell’arrestato presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo che si terrà in data odierna.

 

 

Nella serata del 2 settembre, medesimo personale dell’U.P.G.S.P. ha arrestato il cingalese ARACHCHI APPUHALMIG A.K. (classe 1983) in ottemperanza all’ordine di custodia cautelare in carcere del Tribunale di Civitavecchia (RM), poiché gravemente indiziato del reato di violenza sessuale aggravata.

L’uomo è stato individuato a seguito di una segnalazione giunta intorno alle 23, su linea 112 NUE riguardante la presenza di latitante di nazionalità cingalese presso un ristorante indiano sito in via Francesco Crispi.

Diramata la nota via radio e diffusa la foto segnaletica del soggetto, gli operatori di polizia, a seguito di una complessa ricerca, hanno individuato il ristorante all’interno del quale riconoscevano il ricercato raffigurato nella foto.

Pertanto, facevano irruzione all’interno dell’attività commerciale, ostruendo le vie d’uscita al fine di evitare la fuga del soggetto, che veniva prontamente bloccato e condotto presso la casa circondariale di Piazza Lanza.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here