Sindaco di Bagheria Patrizio Cinque
Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Garantiti con continuità tutti i servizi rivolti all’utenza disabile del Comune di Bagheria.

Partiranno nei tempi e nelle modalità previste  i servizi rivolti agli studenti disabili delle scuole bagheresi.

Servizi che sono stati garantiti anche nei mesi estivi: 80 i disabili che hanno fruito del servizio di trasporto presso i centri di riabilitazione.

Ad assicuralo la Giunta Patrizio Cinque, ed in particolare l’assessorato alle Politiche sociali del Comune guidato dall’assessore Maria Puleo, che ha lavorato, assiduamente, per garantire tutti i servizi necessari all’utenza disabile cittadina.

Per il terzo anno consecutivo l’amministrazione comunale garantisce i servizi di trasporto, di assistenza specialistica, igienico-sanitari e autonomia ai giovani studenti bagheresi e non solo.

In qualità di comune capofila del distretto socio-sanitario 39, insieme agli altri comuni e all’ASP (azienda sanitaria Provinciale) l’ente bagherese ha anche lavorato all’istituzione dell’UVM distrettuale (Unità di Valutazione Multidimensionale) che rappresenta l’adempimento prioritario e ineludibile per la presa in carico del bisogno socio-sanitario, necessaria per l’elaborazione del Progetto Assistenziale Individualizzato (PAI) e della erogazione dei servizi.

La determina n.45 del 3 giugno 2017 a firma del direttore del distretto sanitario 39 ha istituito l’UVM ai sensi della legge 328/2000 e lo scorso 6 settembre si sono svolti uno i primi incontri proprio presso la sede dell’assessorato comunale bagherese.

Gli uffici hanno già convocato le famiglie che hanno fatto richiesta del progetto individualizzato come previsto dall’articolo14 della stessa legge.

Un lavoro certosino quindi dedicato ai disabili che è durato mesi di lavoro e volto a favorire la continuità del servizio e che si aggiunge agli altri fronti sul quale sta già lavorando l’assessorato alle Politiche sociali come il PON  (Programma Operativo Nazionale) “Inclusione, nell’ambito della programmazione 2014/2020 per l’impiego del Fondi FSE (Fondo Sociale Europeo)che prevede azioni specifiche per minori ed adulti disabili.

“Dopo 17 anni dal testo unico dedicato al III settore è stata data strutturazione alla norma e possiamo rispondere alle richieste dell’utenza – dice l’assessore Puleo – potrà dunque essere garantita l’integrazione della rete dei servizi sanitari, socio-sanitari e socio-assistenziali a livello distrettuale. Non stiamo facendo nulla di  straordinario ma stiamo riportando, piano piano, la normalità nell’erogazione dei servizi anche per i diversamente abili”.

Tutti i servizi ai disabili, nonostante il dissesto, saranno dunque garantiti dal Comune e messi a sistema: autonomia, assistenza, igienico-sanitario, trasporto a scuola ma anche presso i centri di riabilitazione ed anche con piani personalizzati sull’utenza.

Con la delibera di Giunta 240 del 28 agosto scorso la Giunta ha inoltre proceduto ad autorizzare la modifiche in aumento delle somme stanziate per la gestione finanziaria 2017 dedicate all’integrazione del servizio di assistenza specialistica e assistenza igienico personale in favore degli studenti disabili.

E’ intanto è di oggi la pubblicazione all’ all’albo pretorio on line del sito comunale il bando per l’affidamento del servizio di assistenza igienico-sanitaria a favore degli alunni diversamente abili non autosufficienti appartenenti alla scuola dell’obbligo, materna, elementare e media inferiore.

Il servizio sarà attivo sin da subito e sino alla fine dell’anno scolastico 2017/2018.

L’assessore Puleo sottolinea che: “La gara in questione per il servizio igienico-sanitario avrà carattere annuale con possibilità di proroga per il prossimo anno al  fine di garantire la continuità del servizio”.

Il costo per il Comune è pari a 450.678 euro. Le domande di partecipazione al bando dovranno pervenire entro le ore 10 del 18 settembre 2017 all’ufficio protocollo del Comune di Bagheria, corso Umberto I, 165 90011 Bagheria, o consegnati a mano, allo stesso ufficio.   Per informazioni occorre rivolgersi alla Direzione VII – Ufficio Disabili, via Federico II, 33 tel. 091.943419 oppure 091.943428 PEC: direzione12@comunebagheria.telecompost.it.

Il servizio che ha carattere di servizio pubblico ad personam quale attività necessaria ad accogliere e fornire l’istruzione, l’educazione e la socializzazione adeguata e proporzionata  non solo alle condizioni psicofisiche, ma alla “dignità” dello studente quale essere umano e portatore di diritti e di doveri viene assegnato agli alunni con disabilità, alla ricorrenza delle condizioni di legge e in base alla valutazione delle esigenze dell’alunno da parte dell’ASP e alle richieste avanzate dal dirigente di ogni singola istituzione scolastica.

Il servizio è rivolto in particolare ad alunni con disabilità, laddove risulti gravemente compromessa l’area dell’autonomia personale e sociale e/o della comunicazione. Servizi che il comune metterà a disposizione dell’utenza sin da subito: nello specifico l’igienico-sanitario ed il trasporto in concomitanza con l’inizio della scuola; e la specialistica dopo la definizione della graduatoria i primi di ottobre, come ogni anno.

“Per il terzo anno consecutivo garantiamo i servizi rivolti agli studenti disabili,  con continuità e senza interruzione – sottolinea il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque – “non ci siamo mai fermati, neanche durante i mesi estivi, per produrre atti che garantissero i servizi rivolti all’utenza diversamente abile e per offrirli con continuità anche durante la stessa estate, ne sia prova il servizio di trasporto presso i centri di assistenza. Non ci siamo fermati e con l’istituzione dell’UVM personalizzeremo i programmi per l’utenza per una migliore fruizione. Desideriamo ringraziare tutta la direzione VII delle Politiche Sociali ed in particolare l’ufficio disabili, l’ufficio staff e il servizio sociale professionale per il lavoro svolto ”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here