Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

“Se il Sud non trova una via di sviluppo non è che il Nord se la cavi. Siamo legati”. Un messaggio chiaro quello che il vicesegretario federale della Lega, on. Giancarlo Giorgetti, ha lanciato stamani nei locali della segreteria regionale di Noi con Salvini a Catania. Al suo fianco il segretario nazionale di Noi con Salvini,  on. Angelo Attaguile e l’on. Alessandro Pagano coordinatore per la Sicilia Occidentale. Nel giorno in cui viene ufficializzata l’adesione al partito del deputato nazionale Carmelo Lo Monte, insieme all’ex deputato regionale Edoardo Leanza di Nicosia.

“Le elezioni regionali in Sicilia –ha aggiunto Giorgetti- per tutti noi rappresentano un occasione importante per una svolta in Sicilia prima e in campo nazionale subito dopo. Anche la candidatura di Nello Musumeci alla presidenza della Regione Siciliana nel centrodestra ha incontrato una svolta decisiva appena Matteo Salvini ha pubblicamente detto che lui è il candidato su cui costruire il centrodestra”.

Giancarlo Giorgetti si è soffermato anche sul ruolo della Lega che scenderà in campo in Sicilia per sostenere la coalizione a supporto di Nello Musumeci: “noi vogliamo rappresentare la parte più pura e pulita rispetto a quella degli ultimi arrivati, noi siamo quelli che credono in quei valori irrinunciabili come la sovranità popolare e le identità territoriali e culturali. Offriamo agli elettori un’opzione politica pulita che mettiamo a disposizione dei tantissimi elettori di centrodestra ultimamente delusi dalla politica”.

E a chi gli chiede delle differenze col M5s, Giancarlo Giorgetti replica: “noi non siamo solo protesta ma anche e soprattutto proposta. E concreta con un programma di governo ben preciso e noto a tutti, fondato su valori, lo ripeto, che riteniamo irrinunciabili”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here