Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

“Come accade da troppo tempo, ancora una volta la pioggia trasforma gran parte delle strade della nostra città in veri e propri fiumi. Ma, stavolta, a rendere, se possibile, ancora peggiore la situazione sono state le montagne di rifiuti che, da parecchie settimane, restano depositate in tutto il territorio cittadino e che non vengono raccolte per le tante inefficienze della Rap”. Lo afferma Angelo Figuccia, presidente del Comitato per i diritti dei cittadini.

“Stamattina, quindi – prosegue Figuccia – la città si è svegliata con gran parte di vie e piazze invase da cumuli di rifiuti, residui di sterpaglie e, soprattutto la Circonvallazione, dagli aghi dei pini che hanno di fatto reso quasi impossibile la vita degli automobilisti, perché hanno trasformato la sede stradale in una sorta di trappola scivolosissima dov’è altissimo il rischio d’incidenti.

E’ da mesi che denunciamo l’inefficienza di Rap e Reset, che sempre più spesso dimostrano di essere diventati due autentici carrozzoni, alla faccia dell’efficienza sbandierata troppo volte dal sindaco Orlando e rimasta purtroppo soltanto una pia intenzione. La città ha assolutamente bisogno di un piano di pulizia straordinaria affinchè possano essere garantiti almeno i livelli minimi di sicurezza della salute pubblica, sempre più a rischio per colpa di troppe inefficienze ormai impossibili da nascondere”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here