Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Arena Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani Trapani (Sicilia) 

Roberta Prestigiacomo, 28 anni, di Trapani, ha vinto la prima edizione del Trapani Pop Festival, che si è svolto dal 4 al 9 settembre 2017 all’Arena “Open Air” del Conservatorio “A. Scontrino”. La vincitrice porta a casa un premio in denaro di 4.000 euro e un suo concerto sarà inserito nel cartellone della stagione 2017-2018 degli Amici della Musica di Trapani. Inoltre, sarà prodotto un CD compilation contenente tutti i brani inediti dei partecipanti al festival. 

La finale del 9 settembre è stata trasmessa in diretta streaming su www.lugliomusicale.itwww.tvio.itwww.rmc101.it con la conduzione di Max Morana, Alessandra Drusian dei Jalisse e Vittoria Abbenante. Roberta Prestigiacomo ha vinto con il brano inedito, di cui è autrice, “Preferisco sognare”.

Cantautrice per antonomasia, da sempre impegnata in attività musicali, diplomata al conservatorio, Roberta Prestigiacomo ha girato l’Italia da Sud a Nord, sommando partecipazioni a contest, concerti e collaborazioni di primissimo piano. Su tutte quella con il raffinato Pippo Pollina, connubio che si riproporrà a breve.

Le esibizioni sono state valutate da una giuria popolare selezionata tra il folto pubblico intervenuto, e da una giuria tecnica composta da Rossella Diaco (giornalista di Rai Isoradio) Fabio Ricci (componente gruppo musicale Jalisse), Gianni Errera (Presidente dell’etichetta discografica romana “One Publishing e Music”), Rino Marchese (direttore artistico di Rinoscky Records), M° Walter Roccaro (direttore del Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani), Giovanni De Santis (direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese), M° Andrea Certa (responsabile della produzione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese), Luca Valsiglio (produttore),  Jimmy Ingrassia (cantautore).

«Un’esperienza fantastica – dice Roberta a caldo dopo la vittoria – con dei compagni di viaggio unici e fortissimi…sono contenta di aver condiviso tutto questo con loro. Sono felicissima, continuo dunque a sognare …Grazie a tutti.»

Sul suo profilo Facebook ha commentato utilizzando i “celebri hashtag” della comunicazione SOCIAL: “Non servono parole… #grazie #nelcuorepersempre #preferiscosognare #TRAPANI #trapanicity #events #pop #TrapaniPopFestival #amoreallostadiosonoro #felicitàAPalateeeeee”.

 

Ospiti della serata: il cantautore trapanese Jimmy Ingrassia, promessa mantenuta della scena musicale italiana, i Jalisse e Flaminia Mazzella (finalista del Festival di Castrocaro).

“Trapani Pop Festival” è stato ideato dall’Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione, finanziato dal bando SIAE Sillumina, in collaborazione con il Comune di Trapani, il Conservatorio di Musica “A. Scontrino”, Amici della Musica di Trapani e la Cooperativa Badia Grande.

 

«Trapani Pop Festival, oltre ad essere un contest e un campus musicale, è stato prima di tutto un festival sociale: l’obiettivo è stato quello di contribuire a riqualificare il quartiere di Fontanelle Milo a Trapani attraverso la musica. E non solo: restituire alla città un quartiere che in quei giorni si è trasformato in un luogo magico, straripante di contraddizioni e bellezza, degrado, sete di riscatto, vita, odori e colori. E, soprattutto, musica.

Un luogo che noi, come Luglio Musicale Trapanese, insieme alla collaborazione di altri enti, come il Conservatorio e la Cooperativa Badia Grande, abbiamo deciso di attenzionare, sperimentando nuove pratiche di cooperazione sociale e di rigenerazione urbana, trasformando luoghi pubblici abbandonati e degradati in centri di produzione e diffusione culturale, artistica ed in spazi di socializzazione» – così dichiara Giovanni De Santis, direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here