Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

  • Personale di questa Squadra Mobile – Sezione “Criminalità Organizzata”, , ha proceduto al controllo dell’autovettura Subaru Justy, sulla quale viaggiavano STRANO Alfio ed il figlio Francesco. Dalla perquisizione sul citato veicolo, all’interno del bagagliaio, abilmente occultati in una scatola contenente capi di abbigliamento, venivano rinvenute e sequestrate n.28 confezioni da gr.200 circa cadauno contenenti sostanza stupefacente di tipo marijuana per un peso complessivo di kg. 5,8.

A seguito di ulteriore perquisizione domiciliare, eseguita presso un’abitazione nella disponibilità di STRANO Francesco, sita a Tremestieri Etneo (CT), venivano rinvenuti e sequestrati ulteriori gr.36 circa di marijuana. Espletate le formalità di rito i predetti sono stati associati presso la casa circondariale di Catania Piazza Lanza a disposizione dell’A.G.

 

 

  • Nella notte del 13 settembre u.s., personale della Squadra Mobile – Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, durante le attività di controllo del territorio, ha proceduto all’arresto di ANASTASI Massimiliano il quale, nel quartiere di San Berillo Nuovo, aveva messo in atto una fiorente attività di spaccio di droga.

Il malvivente, infatti, violando la misura degli arresti domiciliari, cui era già sottoposto, è stato notato mentre attendeva gli acquirenti davanti la porta d’ingresso della propria abitazione e, dopo aver ricevuto da loro il denaro, provvedeva a consegnargli lo stupefacente.

Dalla perquisizione domiciliare, effettuata presso l’abitazione di ANASTASI Massimiliano, sono stati rinvenuti e sequestrati due involucri di carta stagnola contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di gr. 6,80 circa, nonché un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e la somma di euro 760.00, quale provento dell’attività illecita.

 

 

 

  • Nell’ambito dell’attività finalizzata al rintraccio di destinatari di provvedimenti restrittivi, la Polizia di Stato ha tratto in arresto CONDORELLI Santo, pregiudicato, in atto agli arresti domiciliari, destinatario di provvedimento di esecuzione, emesso in data 12.9.2017 dalla Procura Generale della Repubblica di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, eseguito da personale della Squadra Mobile – Sezione “Criminalità Organizzata” – Squadra “Catturandi”, dovendo espiare la pena di anni 6 e mesi 2 di reclusione per i reati di estorsione aggravata dall’aver agito con modalità mafiose (clan Cursoti) e furto aggravato.

CONDORELLI Santo, era stato tratto in arresto da questa Squadra Mobile in data 25.2.2014, nell’ambito dell’operazione “Money Lender”, in esecuzione di o.c.c.c., emessa in data 28.1.2014 dal G.I.P. del Tribunale di Catania, nei confronti di n.27 appartenenti all’anzidetta cosca mafiosa.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here