Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Gli agenti delle “volanti” hanno tratto in arresto un giovane incensurato, G.S. di 27 anni, responsabile dei reati di detenzione illegale di munizioni ed esplosivi e coltivazione di sostanze stupefacenti. Nell’ambito di mirate attività info-investigative i poliziotti dell’ Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico si sono recati presso l’abitazione del giovane, in zona Falsomiele, ritenendo che potesse celare armi.

Durante il sopralluogo, gli agenti hanno scoperto che il giovane deteneva abusivamente una collezione di coltelli (una cinquantina), tra i quali alcuni a scatto, un pugnale, 2 pistole da soft air, una carabina ad aria compressa e centinaia di proiettili, anche questi abusivamente detenuti. All’interno dell’abitazione sono stati rinvenuti, inoltre, attrezzi utili al confezionamento di ordigni e munizioni, nonché numerosissimi petardi di libera vendita e due scatole contenenti polvere pirica e polvere nera.

Sempre all’interno dell’abitazione, sul balcone gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una grossa pianta di marijuana a tre fusti, alta un metro circa ed in piena fioritura.

Sono tuttora in corso ulteriori indagini volte ad individuare la provenienza del materiale rinvenuto e gli eventuali scopi per i quali era detenuto dal giovane.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here