Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

I poliziotti, nella zona del quartiere Oreto, hanno realizzato un servizio finalizzato al contrasto dell’ abusivismo commerciale nella zona di competenza dell’omonimo Commissariato di P.S.

Personale delle sezioni “Amministrativa” ed “Investigativa” del Commissariato Oreto, del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Municipale ha passato al setaccio un’ampia porzione del cuore commerciale cittadino, riscontrando, a fronte di tanti casi rientranti nella regolarità, due soli gravi illeciti.

Si tratta di due veri e propri esercizi “fantasma”, cioè del tutto privi di licenze:

il primo, in via Giovan Battista Pagano, dove il titolare di un bar non ha saputo fornire, né la SCIA sanitaria, né quella comunale.

Per queste mancanze, i poliziotti hanno notificato al titolare sanzioni, rispettivamente di 5.000,00 e 3000,00 euro ed hanno proceduto al sequestro amministrativo del locale con all’interno tutta l’attrezzatura utilizzata per l’attività abusiva.

Stessa sorte toccata ad un esercizio adibito alla somministrazione di cibi e bevande in via Porta Carini ed al titolare, anche in questo caso privi di entrambe le autorizzazioni.

Il Reparto Prevenzione Crimine ha effettuuato 10 controlli domiciliari a persone sottoposte ad obblighi, posti di controllo e contestate alcune violazioni al Codice della Strada con relativi sequestri amministrativi dei mezzi.

Complessivamente, sono state elevate snzioni amministrative per un importo totale di, circa, 17.000,00 euro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here