Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La storia si ripete, l’amministrazione comunale parla di recupero  delle periferie degradate della città di Palermo, ma il degrado è anche nelle zone residenziali della città, anche  in pieno centro, nel salotto del centro storico, nessun quartiere è salvo, slogan propagandistici evidentemente  dettati da esigenze prettamente elettorali ”.

Così Giuseppe Messina, Responsabile dell’Ugl a Palermo, che aggiunge, “bastano le prime piogge di settembre per mettere in ginocchio la città, dove il sistema fognario di alcuni quartieri come Partanna Mondello è inadeguato, così come in altre  parti del capoluogo siciliano  i danni provocati dalla pioggia, sono frutto dell’incapacità di creare le condizioni per il drenaggio delle acque piovane”.

“Una città  che chiede aiuto,  – conclude Messina – in continua emergenza rifiuti come se non bastasse, dove il sindaco più longevo della storia amministrativa di Palermo non è mai riuscito a trovare la quadra, mostrando una inadeguatezza senza precedenti”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here