Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, ANCORA NON AFFIDATO IL BANDO PER LA MANUTENZIONE. LA PREOCCUPAZIONE DI CISL E FIM CISL. DOMANI MATTINA SIT-IN DEI LAVORATORI A PALAZZO ZANCA

Ogni giorno la stessa risposta: «Ancora un po’ di pazienza». Quella stessa pazienza che, insieme alla fiducia, i lavoratori impegnati sino allo scorso 31 agosto nell’appalto di gestione e manutenzione dell’illuminazione pubblica stanno perdendo. Da un mese è scaduto il bando e in città arrivano sempre più segnalazioni di disservizi, di lampade non funzionanti, di strade totalmente al buio. La Cisl e la Fim Cisl, che seguono sindacalmente i lavoratori, insieme a una rappresentanza degli stessi da settimane fanno la spola con gli uffici di Palazzo Zanca per capire a che punto sia il procedimento di affidamento del servizio, in fase temporanea, per sei mesi.

«Anche ieri, a distanza ancora di un mese, – sottolineano Nino Alibrandi della segreteria confederale provinciale e Pippo Crisafulli, segretario della Fim Cisl Messina – i responsabili dell’ufficio ci hanno detto che stanno valutando a quale ditta affidare l’appalto. L’unica cosa che sappiamo è che manca il parere dell’ingegnere Ferrarolo dell’Ufficio Tecnico del Comune, responsabile unico del procedimento, per dare il via all’affidamento del bando».

Intanto, però, cresce la tensione tra i lavoratori che confidano nella clausola di salvaguardia occupazionale inserita nel bando per tornare a lavorare e non avendo ricevuto alcuna risposta circa il loro futuro hanno deciso di evidenziare il loro disagio e la loro preoccupazione con un sit-in che si terrà domani mattina, intorno alle 10.30, al Comune di Messina.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here