Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

La Polizia di Stato ha sventato un furto notturno in un cantiere edile, per la prossima apertura di un supermercato in viale Regione Siciliana. Al termine di un rocambolesco inseguimento, i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono riusciti ad individuare i due ladri.

L’arrestato è un 17enne di “Borgo Nuovo”, il denunciato a piede libero, poiché individuato quando erano trascorsi i termini della flagranza, è un 20enne palermitano.

Il blitz nella vasta area interessata da qualche settimana da lavori di cantiere era stato segnalato al “113” da un residente di zona; quando i poliziotti hanno raggiunto il luogo indicato, i due giovani, alla loro vista, si sono lanciati da un muro perimetrale alto 4 metri e, seppur doloranti per il salto, hanno proseguito la loro corsa appiedata; hanno pericolosamente attraversato viale Regione Siciliana e si sono separati, seguendo due diversi percorsi di fuga.

Uno, il 17enne di “Borgo Nuovo”, ha terminato la sua corsa a breve distanza, all’interno di una cabina della distribuzione del gas in vicolo Pistoia, laddove è stato scovato dai poliziotti che lo hanno tratto in arresto.

Il complice ventenne è stato rintracciato, a distanza di tempo, in via Aci da una seconda pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here