Prima
Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Una richiesta evasa nel giro di poco tempo, quella fatta dal presidente della VII Circoscrizione, Giuseppe Fiore, e dal presidente dell’associazione “Il nostro quartiere”, Salvatore Alicata, per rimuovere l’immondizia traboccante dai cassonetti, facendo così fronte ai problemi legati alle carenti condizioni igieniche e di sicurezza che interessano molte strade della borgata.

«Quello che segnalavamo era il fatto che gli operatori ecologici erano ormai figure sporadicamente presenti nel nostro territorio – afferma Alicata – mentre, soprattutto in via Besta e in via San Lorenzo era necessario un loro intervento per il bene della comunità».

Richiesta subito accolta grazie a questa azione sinergica di istituzione e sociale.

Ora tocca alla questione relativa alle strisce pedonali in prossimità della scuola D’Angelo di via San Lorenzo e della chiesa “Santa Silvia”. Il loro rifacimento è veramente importante al fine di tutelare la sicurezza di chi frequenza la scuola e la parrocchia.

«Il tutto viene fatto sempre nell’interesse dei residenti di Cardillo – sottolinea il presidente Fiore – ai quali vogliamo offrire una borgata nella quale vivere serenamente e in piena sicurezza».

Dopo
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here