Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il sit-in previsto per domani è stato annullato perché l’amministrazione dell’Asp ci è venuta incontro provvedendo alla chiamata per l’incarico quadrimestrale degli Operatori socio sanitari nelle strutture sanitarie del ragusano.

A dichiararlo Natasha Pisana, Coordinatrice degli Operatori socio sanitari dell’Ugl Sanità in provincia di Ragusa.

Le continue sollecitazioni ai vertici dell’Azienda ospedaliera di Ragusa da parte dell’Ugl Sanità – aggiunge – hanno consentito lo sblocco della vertenza.

E’ un primo passo di apertura verso la soluzione definitiva della vicenda occupazionale – dichiara la dirigente sindacale dell’Ugl Sanità – che dovrà necessariamente passare per l’atto aziendale e l’avvio della procedura di stabilizzazione di tutta la platea degli Operatori socio sanitari utilmente inseriti un apposito elenco operativo da oltre dieci anni.

Una battaglia sindacale –  conclude – che ci vede in prima linea e che cesserà solamente a vertenza risolta, questo è il rinnovato impegno dell’Ugl a sostegno delle lavoratrici e dei lavoratori in possesso della qualifica di Operatore socio sanitario che porterà la nostra Organizzazione sindacale ad incontrare i vertici dell’Asp nei prossimi giorni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here