Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Nelle prime ore della mattinata odierna, personale della Squadra di polizia giudiziaria del Commissariato Centrale, ha proceduto alla cattura di DICUZZO LIOTTO Vincenzo nato a Catania nel 1991, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Catania su richiesta del Pubblico Ministero, poiché resosi responsabile del reato di rapina commessa a Catania nella notte dell’ 11 luglio scorso.

In particolare l’attività investigativa condotta dal Commissariato Centrale, compendiata in una corposa informativa di reato le cui risultanze venivano pienamente accolte dalla competente A.G., ha consentito di acquisire gravi elementi di reità a carico dell’arrestato, responsabile della rapina perpetrata ai danni di due giovani prostitute romene, “abbordate” in piazza Giovanni XXIII allorquando, con il pretesto di avere delle prestazioni sessuali, si appartava con le stesse e, sotto la minaccia di una pistola s’impossessava del denaro in loro possesso provento dell’attività di meretricio.

Al termine delle formalità di rito, il DICUZZO LIOTTO veniva associato alla Casa Circondariale Piazza Lanza, a disposizione dell’A.G. mandante.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here