Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Con una lezione dedicata alla geografia legata al turismo, cui è seguita quella dedicata al linguaggio pubblicitario per operatori turistici è partito oggi il ciclo di formazione per i 12 giovani corsisti che hanno aderito al progetto  “Il verde e i giovani… in villa” finanziato dall’ufficio per le Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri e gestito da diverse associazioni di cui è capofila “Turismo Sicilia”.
Oggi il gruppo di studenti, formato da normodotati e diversamente abili, hanno ricevuto materiale didattico e uno zaino che serviranno per tutto il percorso formativo.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Bagheria e dall’area metropolitana di Palermo, mira a formare attraverso percorsi con lezioni frontali, laboratori ed esercitazioni sul campo i 12 corsisti sulle tematiche del turismo e del turismo accessibile su uno sfondo di eccezione che è costituito dal magnifico giardino di Villa San Cataldo, che verrà riqualificato nel corso del progetto.

Le lezioni che hanno preso il via oggi dureranno sino a luglio 2018, data per la quale è prevista una conferenza finale ed un evento specifico cui parteciperanno anche tour operator italiani e stranieri di cui vi daremo notizia a tempo debito.

Alla fine del percorso di formazione i giovani potranno creare un’impresa o costituire una cooperativa che poi potrà camminare con le proprie gambe.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here