Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

LAVORI IN VIA HODIERNA A RAGUSA, DOPO APPENA DUE GIORNI DI PIOGGIA SI SONO FORMATE UNA SERIE DI BUCHE. MARINO: “IL COMUNE MONITORI MEGLIO L’ANDAMENTO DEGLI INTERVENTI NEVRALGICI”

“Siamo alle solite. I lavori vengono fatti, e come in questo caso ci vogliono pure perché riguardano il rifacimento della rete idrica ormai obsoleta. Però non sono completati nella maniera adeguata e succede che, dopo due giorni di pioggia, la copertura utilizzata si dissolva come neve al sole, dando vita a buche pericolose per centauri e automobilisti”. E’ la denuncia proveniente dalla consigliera comunale del movimento Insieme, Elisa Marino, a proposito della situazione, segnalata da alcuni cittadini e che ha trovato ampia eco sui social, che si sta verificando in queste ore in via Gian Battista Hodierna, nel cuore del centro storico superiore di Ragusa. “Ancora una volta – continua Marino – sembra che nessuno si preoccupi di monitorare lo stato del lavoro. E quindi succede che si verifichino vere e proprie defaillance come quelle che ci sono state segnalate. Il materiale utilizzato per ricoprire gli scavi non ha retto il peso delle piogge e quindi, in più tratti, si sono formate delle buche la cui ampiezza crea più di qualche apprensione. Sarebbe opportuno che il Comune verificasse come stanno le cose e agisse di conseguenza, intimando all’impresa che ha eseguito i lavori di tamponare con una certa urgenza i siti in cui si sono registrati dei problemi. Ciò per evitare che, nel caso in cui piova di nuovo, si registrino altri scompensi che, poi, davvero, sarebbero difficili, se non impossibili, da sanare completamente. Tutto ciò, ovviamente, in attesa che possa essere ripavimentata con l’asfalto l’intera sede stradale”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here