Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Lidl, catena di supermercati leader in Italia, premiata per la quarta volta consecutiva come “Insegna dell’anno”, ha presentato il progetto del nuovo punto vendita a Palermo. E’ il seicentesimo in Italia del gruppo della grande distribuzione, il 44/mo in Sicilia, il settimo in città. Lo store sorgerà in viale Regione Siciliana,nell’area in disuso da anni dove un tempo si trovava l’ex negozio di ceramiche e materiali per l’edilizia Salamone&Pullara, e sarà inaugurato il 21 dicembre.

 Dopo la riqualificazione dei locali dello storico negozio Standa di via Roma, il marchio della GDO rilancia, continuando ad investire in città in un altro luogo simbolo del commercio palermitano. Il progetto di recupero dell’ex area di Salamone&Pullara, è stato illustrato oggi a Palermo a Palazzo delle Aquile, sede dell Comune dall’Amministratore delegato Servizi Centrali di Lidl Italia Emilio Arduino e dall’assessore comunale alla Riqualificazione urbana Emilio Arcuri. Per il nuovo punto vendita Lidl Italia ha investito oltre 10 milioni di euro. Si tratta dell’investimento più significativo per l’apertura di un punto vendita mai realizzato in Italia dall’azienda, con ricadute positive anche sul piano occupazionale.

Sono oltre 25 i profili professionali richiesti su Palermo, dove Lidl Italia conta già sei punti vendita e impiega ad oggi circa 160 persone; più di 900 sono quelle operanti negli oltre 40 punti vendita della Sicilia. E da oggi sul sito web dell’azienda, all’indirizzo www.lavoro.lidl.it sono aperte le candidature per le future ricerche di personale. Per candidarsi basta compilare il form per la posizione prescelta.

 I cantieri per la costruzione del nuovo supermercato di viale Regione Siciliana, che si estenderà su una superficie vendita di circa 1.400 mq, sono già partiti. La struttura, realizzata con materiali ecocompatibili in linea con l’approccio green, che contraddistingue la mission aziendale, sarà alimentata da energia interamente derivata da fonti rinnovabilie sarà dotata di un pannello fotovoltaico da ben 55 kW. Le misure adottate in ambito di efficienza energetica comprenderanno, tra l’altro, anche sistemi di ventilazione controllata per il recupero del calore, la realizzazione di un involucro che ottimizza lo scambio termico con l’esterno, sia estivo che invernale, e l’utilizzo di un sistema di illuminazione interna ed esterna a led; e l’impiego di materiali altamente coibentanti.

 Il gruppo punta poi a coniugare interventi di riqualificazione e bonifica ambientale nell’area dell’ex negozio Salamone&Pullara, dove erano presenti 4 mila metri quadrati di amianto, a interventi di rigenerazione urbana. Il progetto, inoltre, prevede l’utilizzo di solo il 40% della volumetria edificabile e il miglioramento del rapporto di copertura che passa dal 40% al 25% del lotto. Nei pressi del nuovo supermercato Lidl Italia realizzerà un polmone urbano: un’area  verde  attrezzata con spazi ricreativi che il gruppo donerà alla città di Palermo. Per essere sempre più vicina ai gusti e alle abitudini dei propri clienti, Lidl ha instaurato una proficua collaborazione con selezionati fornitori locali, anche in un’ottica di rilancio del commercio locale, che dà ai consumatori la possibilità di acquistare a completamento della vasta offerta proposta dal gruppo un’ampia scelta di articoli regionali. Anche sugli scaffali del nuovo punto vendita di viale Regione Siciliana, infatti, Lidl proporrà una selezione di prodotti della tradizione locale, come salumi, formaggi, sugo di pomodoro ciliegino, diversi tipi di pane e specialità tipiche.

  “Siamo felici di aver presentato oggi un progetto molto importante sia per Lidl Italia che per la città di Palermo – ha detto l’AD di Lidl Italia Emilio Arduino – Si tratta dell’investimento più significativo mai realizzato in Italia per l’apertura di un punto vendita, e sviluppato secondo tre criteri: sostenibilità ambientale, riqualificazione urbana e sviluppo economico del territorio. Continueremo ad investire nel territorio, con l’obiettivo di essere i promotori di un processo di rigenerazioneurbana che porti nuova linfa alla comunità”.

 “L’importante iniziativa imprenditoriale di LIDL rappresenta certamente una opportunità di sviluppo, occupazione e attenzione civica – ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando – Ma è ancor prima e soprattutto un segnale del cambiamento in atto a Palermo: una città dove i grandi gruppi imprenditoriali hanno ricominciato ad investire, una città che sempre più si conferma accogliente e sicura, anche sotto il profilo economico”.

Per l’assessore comunale alla Riqualificazione urbana, Emilio Arcuri si tratta di un intervento, che “si sposa perfettamente con la filosofia dell’amministrazione comunale di rigenerazione urbana. Rispetto all’edificato precedente Lidl realizzerà una struttura che avrà un volume inferiore rispetto al passato. Siamo soddisfatti di questa iniziativa che contribuisce a creare nuova occupazione”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here