Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 2
  •  
  •  
  • 3
  •  
  •  
    5
    Shares

 

La Polizia di Stato ha tratto in arresto F.F. 20enne e A.G. M. 26enne e denunciato altri sei giovani di età compresa tra i 17 ed i 30 anni, tutti palermitani, a seguito di una rissa.

Lo scorso sabato, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, sono intervenuti in corso dei Mille, dove era stata segnalata una rissa nei pressi di un bar.

Sul posto, i poliziotti hanno notato la presenza di due persone malmenate, le quali hanno riferito di essere state coinvolte in una rissa e che gli altri partecipanti, dei quali fornivano una descrizione accurata, si erano allontanati a bordo di un’autovettura.

Gli agenti, a seguito di un’attenta perlustrazione lungo le vie limitrofe, hanno individuato, poco distante, l’automobile segnalata in sosta con tre giovani a bordo e altri tre all’esterno; questi, nel corso del successivo controllo hanno mostrato chiari segni di insofferenza e nervosismo; uno di loro, l’unico minorenne, ha oltraggiato e minacciato gli agenti, tentando di colpirne uno al volto con un pugno; altri due, nel frattempo, si sono precipitati a dare manforte al giovane, aggredendo con calci e pugni gli agenti, i quali, con non poche difficoltà sono riusciti, tuttavia, a bloccare i malintenzionati.

Tutti sono stati accompagnati presso gli uffici della Questura per gli accertamenti di rito: i due giovani che avevano aggredito gli agenti sono stati tratti in arresto con l’accusa di rissa, violenza, minaccia, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale, con la stessa accusa è stato denunciato il minorenne; gli altri sono stati denunciati per rissa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here