Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    35
    Shares

Una pattuglia della Polizia locale gli sequestra l’auto insieme alla dose di cocaina appena acquistata; rientra a casa inforca il suo motociclo e torna di nuovo per comperare dell’altra droga, ma viene di nuovo fermato dagli stessi agenti, con conseguente sequestro, oltre che della sostanza stupefacente, pure di questo veicolo: dovrà ora così rispondere anche della violazione di guida senza patente un quarantanovenne veneziano.

L’uomo era stato notato la prima volta ieri pomeriggio da una pattuglia del Nucleo di Polizia Giudiziaria mentre si allontanava in auto da una vasta area abbandonata di Marghera: era stato così seguito e poi fermato e sanzionato. Dopo un’ora gli stessi agenti avevano bloccato, dopo un breve inseguimento, uno scooter, proveniente dalla stessa zona, scoprendo con stupore che sotto il casco si celava la stessa persona, tornata a comperare una seconda dose di cocaina da uno spacciatore.

La pattuglia del Nucleo, in abiti civili, è poi intervenuta anche in via Ghega per sanzionare due persone che si erano intrattenute con due differenti prostitute bulgare all’interno di due camper ivi stazionanti.

Sempre nell’ambito dei controlli mirati effettuati quotidianamente per garantire la sicurezza del territorio, da segnalare l’operazione compiuta, sempre nella giornata di ieri, da una pattuglia del Servizio Sicurezza Urbana, supportata dai cani Luna e Kuma, che ha portato al rinvenimento di due etti di sostanze stupefacenti, suddivise in otto involucri, presso il parco Albanese, in zona laghetto, all’interno di un canaletto di scolo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here