Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

 

Anche il Comune di Venezia partecipa all’European Lean Summit 2017, l’evento internazionale, in programma oggi e domani all’Arsenale, promosso dall’Istituto Lean Management, membro italiano del Lean Global Network in collaborazione con altri istituti della rete.

L’iniziatica vedrà la presenza di più di 300 tra imprenditori e manager provenienti oltre che dall’Italia, dall’Europa e da altre parti del mondo con l’obiettivo di far conoscere alcuni dei migliori e più innovativi aspetti del Lean Thinking, nell’ambito del management, delle Risorse Umane dello Sviluppo del Prodotto e del Processo Produttivo, del Problem Solver.
Dal 2016 anche il Comune di Venezia ha deciso di adottare la metodologia Lean per condurre in house nei prossimi anni un’azione sistematica di mappatura e analisi dei processi di lavoro e dei rischi di corruzione in situazioni specifiche, secondo una logica di miglioramento continuo e graduale; coinvolgimento diretto della struttura dell’Ente; maggiore efficienza ed efficacia nell’espletamento delle attività e riduzione delle inefficienze e degli sprechi; applicazione dei processi di analisi e gestione dei rischi.

Il metodo Lean è utilizzato in tutti i processi di lavoro dell’ente, a partire dalle indicazioni contenute nel Piano Anticorruzione 2016-2018. L’obiettivo è quello di valorizzare le risorse interne per disporre di nuove competenze e know how e realizzare un’esperienza di formazione-intervento (“action learning”), rivolta contestualmente allo sviluppo organizzativo e all’apprendimento individuale e professionale dei dipendenti; sperimentare un percorso formativo ed esperienziale “train the trainers” che coinvolge alcuni gruppi di persone con impegno diverso nella “mappatura dei processi” con l’obiettivo di estendere costantemente la cultura Lean nell’organizzazione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here