Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domani, giovedì 26 ottobre, alle 11.30, nella sede della municipalità di via Galermo 254,  l’assessore Fortunato Parisi consegnerà all’associazione di volontariato Guardie Ambientali, nell’ambito di un accordo di utilizzo,  le chiavi dei locali dell’ex municipio di via Girolamo Gravina. L’iniziativa è volta a migliorare la qualità della vita dei cittadini, la tutela ambientale, la sicurezza del territorio.

Offrire ai cittadini di San Giovanni Galermo servizi utili a migliorare la qualità della vita, la tutela ambientale, la sicurezza del territorio. E’ questo l’obiettivo dell’accordo che sarà siglato domani, giovedì 26 ottobre, alle 11.30 nella sede della IV Circoscrizione, in via Galermo 254,  tra l’assessorato al Welfare e l’associazione di volontariato Guardie Ambientali per l’utilizzo dei locali dell’ex municipio di via Girolamo Gravina.
Sarà l’assessore Fortunato Parisi a consegnare ufficialmente le chiavi della sede a Raimondo Lombardo, presidente dell’associazione Guardie Ambientali che aderisce alla Rete comunale delle associazioni di volontariato per l’area delle politiche sociali.
Sarà presente Emanuele Giacalone, presidente della  IV Circoscrizione il cui Consiglio ha promosso l’assegnazione dei locali, a titolo gratuito e temporaneo, alle associazioni per la realizzazione di una specifica attività progettuale all’interno della Casa del volontariato.
E’ stato proprio il progetto delle “Guardie Ambientali” a rispondere agli obiettivi ritenuti prioritari per il territorio e a superare la procedura di selezione predisposta dalla direzione Famiglia e Politiche sociali, su input dell’assessore Parisi, in seguito all’indicazione espressa dalla Municipalità.
All’incontro in via Galermo parteciperanno anche il direttore della direzione Famiglia e politiche sociali, Francesco Gullotta,  i funzionari comunali del gruppo di lavoro Reti e risorse, e diversi rappresentanti del mondo del volontariato.