Condividi, fallo sapere ai tuoi amici ! 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continuano i riconoscimenti per le giovani atlete della Passalacqua Ragusa, che ormai da qualche anno si distinguono a livello nazionale e internazionale nei vari campionati di appartenenza. Giulia Bongiorno, la promettente playmaker classe 2000, è stata premiata lo scorso 30 ottobre ai Basket Awards 2017, nella cerimonia che ha visto i riconoscimenti ai personaggi e alle società della pallacanestro laziale (pur essendo nativa di Ragusa, Giulia Bongiorno è cresciuta a Roma) che si sono messi in evidenza durante la scorsa stagione. La giovane play biancoverde è stata premiata in quanto partecipante al 3×3 Under 18 femminile e per le buone prestazioni con la casacca biancoverde, tra serie B e Under 18 oltre alle importanti presenze in campionato ed Eurocup.

E un altro riconoscimento sarà tributato ad un’altra giovane promessa del vivaio ragusano: si tratta della guardia Beatrice Stroscio, classe 2001, che dopo il Bronzo vinto a Bourges con la delegazione giovanile italiana UNDER 16, sarà premiata dal presidente della Fip Giovanni Petrucci mercoledì 15 novembre durante la gara della Nazionale valevole per la qualificazione ad EuroBasket Woman 2019, a San Martino di Lupari. Un ottimo auspicio per i prossimi impegni che nella prossima estate vedranno il gruppo 2001/2002 partecipare ai mondiali e a una nuova edizione degli europei.